lunedì 1 aprile 2013

Tortelli rucola e noci

 Ho creato questi tortelli (dal gusto deciso e saporito), prendendo spunto dalla sfoglia (facendo qualche modifica) indicata nella ricetta di Sara (http://straightedgefam.blogspot.it/) della raccolta di Ale (http://golositavegane.blogspot.it) "per una Pasqua Vegan" e inventando il ripieno e il condimento...
Buona lettura...

Con questi ingredienti si realizzano tortelli per 2 persone
 (con porzioni abbondanti)

Per la sfoglia ho usato:  125 gr di semola di grano duro, 125 gr di farina di grano duro integrale, 1 bustina di zafferano (non tritato), mezzo cucchiaino di sale, acqua calda q.b.

In un contenitore mettere le farine, i pistilli (zafferano non tritato), mezzo cucchiaino di sale e poi acqua calda fino a raggiungere una consistenza duretta. Manipolarlo finchè non lo sentite bello liscio (circa 10 minuti), vedrete che lo zafferano inizierà a sciogliersi e si formeranno delle macchie gialle, bellissimo effetto ! Metterlo a riposare in frigo per un quarto d'ora minimo, anche se sta un'ora o più non succede nulla, diventa solo più duro.


la sfoglia e le mani della mia dolce nipotina...che mi ha aiutata...

Nel frattempo preparate il ripieno...
Nel cestello del robot mettere: mezzo panetto di tofu bianco e mezzo di tofu alla piastra (se volete potete usare anche solo uno o solo l'altro), mezzo etto (due belle manciate abbondanti) di rucola cruda ben sgocciolata  tritata, 150 gr di noci ben tritate, due cucchiai di bieta cotta ben sgocciolata, del sale a piacimento, una spolverata di buccia di limone grattugiata, un po' di santoreggia, mettere dell'olio evo per riuscire a tritare tutto e rendere il composto morbido. Assaggiatelo e annusatelo ed eventualmente aggiustatelo a piacimento.
Alla fine il ripieno deve risultare consistente, non come una crema. 


Questo composto risulterà abbondante e lo useremo per fare una cremina con cui condiremo i tortelli. Conserviamolo in frigo fino al momento che cuoceremo i tortelli...


Il condimento risulterà tipo l'effetto della panna...


Dopo che avremo preparato il ripieno, tirare fuori dal frigo la pasta e iniziare a tirarla in sfoglie. Tirarla prima più spessa e poi passarla una seconda volta il più sottile possibile.

Mettere il condimento a distanze regolari in una sfoglia, coprirla con un'altra sfoglia e tagliare dei quadrati.
Le due estremità che abbiamo tagliato, vedrete che si saranno un po' saldate, dalle altre due estremità far uscire l'aria, girare il quadrato come un rombo e prendere le due estremità orizzontali del rombo, unirle dietro e con un po' di aggiustamento dettato dalla fantasia dovrebbe uscirne un tortello :-))))))...Se le due estremità non si attaccano (c'è farina o la pasta si è seccata...), inumidirsi le dita, e poi vedrete che si procede lisci...
Prima di cuocerli, fate trascorre del tempo perchè si asciughino un po', circa 2-3 ore...Una volta asciutto potete conservarli in frigo per un po' di giorni (penso 5-6) altrimenti potete congelarli e tirarli fuori all'occorrenza e cuocerli ancora congelati.

Io non li ho congelati, li ho preparati e li abbiamo mangiati tutti...tra l'altro è la prima volta che li faccio...hihihihihi...

Quando siete pronte per cuocerli, tuffate i tortelli nell'acqua bollente salata e quando saranno a galla potete tirarli su con un mestolo con i fori. Siate delicate !

Mettete il condimento che avrete avanzato del ripieno in una padella e aggiungete dell'acqua di cottura dei tortelli, mescolare bene e farla diventara tipo un'acqua/crema liquida, poi si addenserà quando aggiungeremo i tortelli.


A mano a mano che si cucinano, mettete i tortelli nella padella e mescolateli delicatamente, lasciate andare il fuoco bassissimo in modo che il condimento si amalgami con i tortelli e contemporaneamente rimangano caldi.

Quando avrete terminato di cuocerli tutti e li avrete versati in padella, mescolate bene, aggiungendo altra acqua di cottura se necessario.

Io ho impiattato così: rucola cruda tritata per prima nel piatto, ho messo sopra i tortelli, una spolverata di noci tritate e una spolverata di buccia di limone.


Ecco a voi il risultato:
I tortelli sono nascosti sotto il condimento...ahahahahahahaha........

La rucola fredda tenderà a far raffreddare presto i tortelli, quindi impiattate e mangiate .... di corsa...ma con calma...!!!!!!

Buon divertimento e buon appetito !!!

p.s. è più lunga da spiegare che non da fare....

Volendo tenete da parte della pasta e fatevi pure anche delle tagliatelle !!



2 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lucia cara !! Grazie sei un tesoro grande !!!!

      Elimina

Se ti è piaciuto il post...scrivimi le tue impressioni ^_^