domenica 8 settembre 2013

Salame al cioccolato Vegan

Eccomi qui con una squisitezza...batte per 1 milione a 1 i cioccolatini pieni di schifezze che vendono al supermercato. 

Se anche a voi prende la voglia del cioccolato come è presa a me nei giorni scorsi, allora provate questa ricetta, vedrete che ne rimarrete più che soddisfatti.

Ho preso spunto da una ricetta che ho trovato nel blog e l'ho aggiustata a modo mio.

Ecco gli ingredienti (io ho usato tutti prodotti biologici):

110 g Latte di soia (se prendete bio non è ogm)
150 g di cioccolato fondente del commercio equo (Io ho usato il cioccolato extra fondente con fave di cacao con l'80% di cacao)

In una casseruola mettete il latte di soia e il cioccolato ridotto a pezzettini, accendete il fuoco e tenetelo bassissimo, il cioccolato si deve solo ammorbidire, poi mischiandolo con il latte si formerà una bella cremina. Se alzate troppo il fuoco si rischia di bruciare il cioccolato.

Dopo che avrete la cremina di cioccolato, aggiungete:

1 cucchiaio di cacao amaro in polvere del commercio equo
40 g di olio di mais

Mischiate bene, bene, bene...e poi aggiungete

120 g di biscotti secchi tritati grossolanamente (li ho presi al supermercato bio, oltre che essere vegani, contenevano l'olio evo e  non margarina, senza zucchero ma con malto, insomma proprio genuini)
80 g  di nocciole  tostate e tritate grossolanamente
qualche mandorla tostata e tritata grossolanamente
qualche pezzetto di frutta essicata (io ho messo le prugne del mio albero che ho essicato io!)

Mischiate bene bene. Assaggiate... 
Per me era troppo amaro, quindi ho aggiunto dello sciroppo d'acero. Va a gusti ! Provate e aggiustate a piacimento.

Se il composto vi risulta troppo molle, mettetelo in frigo per il tempo che serve a indurirlo un po' altrimenti potete versarlo subito in un foglio di carta da forno, fate la forma di un cilindro, chiudete le due estremita con due laccetti e metteto in frigorifero. Se avete la possibilità mettetelo un'oretta scarsa in freezer e poi in frigorifero. Potrete gustarlo prima !


  
Che ve ne pare !?


Buon appetito !


10 commenti:

  1. E' perfetto!!!! a prova di super golosone come Fausto, mi hai dato l'ispirazione per farglielo.... appena trovo il tempo mi metto all'opera.
    Complimenti per il tuo blog, ti avevo persa ma ora dopo averlo ritrovato l'ho segnato nei preferiti così non ti perdo più. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao felicia, grazie mille !!! fammi sapere se gli è piaciuto, sono curiosa !

      Elimina
  2. tutto bio.. pero cn il cioccolato extra fondente che hai comprato contiene zucchero
    bianco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa se mi permetto, ma il cioccolato fondente equo e solidale che uso io, e che credo sia lo stesso usato in questa ricetta, contiene zucchero di canna grezzo.

      Elimina
    2. sì certo ValeVico è come dici e ce n'è un tipo che non contiene neppure zucchero di canna grezzo ma un altro dolcificante di cui ora non ricordo il nome. Non so neanche da quanto tempo non assumo zucchero bianco ;-D

      Elimina
  3. Càpito qui per caso...e trovo la ricetta del mio cuore. Mi mancava proprio una buona ricetta per un salame al cioccolato vegan, e quest ha tutta l'aria di esser quella giusta per me. Il cioccolato fondente che menzioni credo proprio sia il Mascao...il mio preferito ever!!! :) Grazie, proverò e ti farò sapere!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie che sei passata a trovarmi ! ci conto che mi fai sapere !! Il cioccolato lo compro pochissime volte, non ricordo il nome, ma essendo del commercio equo e solidale sarà sicuramente quello che dici te :-D

      Elimina
  4. ciao! si può usare latte di mandorla?

    RispondiElimina
  5. Come posso sostituire l'olio di mais? Non ne ho in casa ed è domenica... ho olio evo...

    RispondiElimina
  6. Ciao ma quanto tempo deve stare in frigo?

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post...scrivimi le tue impressioni ^_^