sabato 31 agosto 2013

IL MIO MIAM-O-FRUIT la colazione perfetta

Penso che non capiti solo a me di non sapere cosa mangiare per colazione e quindi di farne una veloce e magari anche poco nutriente...


Ora che ho scoperto IL MIO MIAM-O-FRUIT vado sul sicuro !

Ho estrapolato questa ricetta dal libro Il Metodo France Guillain.
Pensate che la signora Guillain si è diplomata in studi superiori scientifici e letterari e per diciassette anni ha percorso gli oceani in barca a vela in compagnia delle sue cinque figlie, che ha avuto proprio durante questo lungo viaggio.
In barca non ci sono di certo medici o altro (il miglior medico...siamo noi stessi!) con cui potersi consultare e quindi si è trovata a studiare molto per poter seguire la sua famiglia al meglio e per stare in salute.



Ecco a voi la ricetta:
(l'ideale sarebbe quello di usare prodotti biologici)

prima fase:
- mezza banana schiacciata con la forchetta;
- due cucchiai di olio crudo e biologico, uno di lino e uno di sesamo, da emulsionare con banana;
- un cucchiaio di succo di limone spremuto al momento


Importante!!
Dopo aver emulsionato la banana schiacciata e gli olii, aggiungere il succo di limone poi attendere (almeno) 5-10 minuti (intanto procedete con la seconda fase), per far si che avvenga la reazione di ossidazione della banana, così che da amido si trasformi in proteine vegetali. 
Questa fase è importante anche per il lungo viaggio che avverrà nel nostro intestino !!


Da considerare che...

uniti alla banana gli olii perdono il loro sapore, quindi se anche a voi non piace il sapore dell'olio di lino (quello di sesamo è già più gradevole per me), tranquilli che alla fine non si sente assolutamente.

seconda fase:
- tagliate a pezzi 3 frutti diversi, fra cui mezza mela (la quantità degli altri due frutti la decidete voi in base al vostro appetito mattutino. Da evitare anguria, melone, frutta disidratata, sciroppata, congelata. Frutta fresca di stagione e biologica va benissimo, tutto il resto è out! L'importante anche poi è la varietà !);

- 3 cucchiai di semi oleosi interi o macinati grossolanamente (noci, nocciole, mandorle, semi di zucca, semi di chia, semi di girasole, ecc...).


fase finale:
versare sopra il composto banana+olii+limone, la frutta tagliata a pezzetti e sopra ancora versate i semi oleosi.

Mischiate per bene il tutto e assaporate, masticando bene e con calma...possibilmente...


Questa colazione fa riprendere anche un po' del tempo che molto spesso rubiamo al pasto più importante della giornata. 

Il senso di sazietà dovrebbe durare per 4 ore, se non fosse così regolatevi di conseguenza, aumentando la quantità di frutta. Se nel caso avete fame è possibile mangiare frutta, non altre cose che andrebbero ad interferire con quanto assunto in precedenza.

Questa colazione è un toccasana, è una fonte di omega 3 e 6, calcio, vitamine, sali minerali, proteine e chi più ne ha più ne metta.


Vedrete che la pella prenderà
 un colorito luminoso, 
e poi fa bene per le infiammazioni (e quindi anche per la cellulite), 
regolarizza l'intestino, vi fa eliminare le scorie, e molto altro. 
Insomma provate per credere.

(sembro quasi una promoter, beh...forse lo sono...
una promoter delle cose sane e che fanno bene alla salute)


Qualche consiglio per semplificarsi la vita:

1) i semi si possono tritare con anticipo (ricordate almeno 3 tipi diversi), durano in frigo per una settimana, quindi regolandovi di conseguenza con la quantità che tritate;
2) la mezza banana e la mezza mela che avanzate, potete conservarle in un contenitore ermetico in frigorifero, le avrete già pronte per la mattina seguente;
3) alla mattina per non perdere tanto tempo con attrezzature varie, preparate sul tavolo: il vasetto con i semi, la mezza banana e la mezza mela, i due olii, il mezzo limone, la frutta, due cucchiai grandi (uno per l'olio, l'altro per i semi), una forchetta, un coltello, una ciotola o piatto fondo per mettere il tutto, una ciotola per i rifiuti, l'eventuale contenitore ermetico per la frutta che avanzate. Il limone potete spremerlo direttamente nel cucchiaio, senza usare lo spremiagrumi.

Olio di lino: anche quando lo acquistate dovete trovarlo nel frigorifero e a casa anche se ancora chiuso dovete conservarlo in frigorifero. Dopo l'apertura dura un mese. Con la quantità utilizzata per questa ricetta, vi durerà un mese, quindi non ci saranno sprechi. Non bisogna abusare dell'olio di lino, pertanto il cucchiaio utilizzato nella ricetta è sufficiente per la giornata.

Olio di sesamo: finchè ancora sigillato non deve essere conservato in frigorifero, dopo l'apertura invece sì ! Se vi dovesse capitare di aver terminato l'olio di sesamo, potete usare occasionalmente l'olio di canapa.


Se a questa colazione si affiancano poi dei bagni derivativi, 
beh allora, chi vi ferma più... 
Seguirà un post sui bagni derivativi.

Buona vita e Buona Salute a tutti !

14 commenti:

  1. Non conoscevo questo modo di assemblare la frutta a colazione, sicuramente lo proverò! Grazie dello spunto!

    RispondiElimina
  2. Ciao carissima Moira ben tornata!
    la mia colazionepreferita e' simele alla tua, si chiama crema budwig
    1/2 banana + 1 frutto di stagione + 1 cucchiaio di fiocchi cereali integrali + 1 cucchiaino di lino macinato ( non olio ) + 4 o 5 semi oleosi ( mandorle ecc.) e 4 cucchiai di yogurt .
    mi manca il limone ma credo che ora lo mettero' !
    frullo tutto con il minipinner e viene una crema che e' una meraviglia e detta da me che non divento matta per la frutta... ma cosi' per me e' piu' che appetitosa ;-) e leggera
    ciaooo !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) è vero che mi avevi raccontato di questa crema budwing, rientra nel metodo kousmine!! brava brava. ciao carissima

      Elimina
  3. Ciao,io sono nuova di questi metodi naturali ma ho un' impellente necessità di regolarizzare il mio intestino che è pessimo e mi crea un sacco di problemi,quindi ho preso tutti gli ingredienti x fare questa colazione,sperando che funzioni! 2 domande se Posso,Posso frullare tutto con il mini primer? Il fatto di non poter bere la mia tazza di caffè latte lo po' mi spaventa...non è proprio il caso vero? Ultima domanda questo potrebbe essere anche un sostituto di un pasto? Avrebbe lo stesso effetto? Grazie mille Caterina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao caterina, mi dispiace del ritardo con cui ti rispondo...ma il 9 di febbraio ho partorito e quindi ero impegnata ad accudire la mia piccola creatura :-). Secondo me sarebbe meglio che non lo frullassi, le lame degli elettrodomestici si portano via diverse proprietà degli alimenti. Però se proprio proprio vuoi farlo, prova !! Credo potrebbe sostituire il pranzo, è molto sostanzioso e nutriente. Per avere il beneficio nell'intestino credo che dovresti prenderlo alla mattina. Però nulla ti vieta di provare anche questo e di vedere gli effetti. Ti posso garantire che questo composto male non fa. Quindi sperimenta ! un caro saluto

      Elimina
  4. Ciao moira,ho visto solo ora la tua risposta! Congratulazioni x la tua bambina,o bambino! Ho iniziato quest colazione da una settimana ma x via. di regolare l' intestino non se ne parla proprio aimè,non so se sbaglio qualcosa ma seguo alla lettera ciò che hai scritto...hai qualche consiglio? Forse è troppo presto x vedere i benefici? Grazie in anticipo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao ! scusa il ritardo della risposta !!!! comunque è nata Mariarosa, una bambina ! Prova ad insistere, tanto questa colazione non ha controindicazioni. Per l'intestino ti consiglio di provare a fare così: alla sera metti in un vasetto un cucchiaio di semi di lino e 3 di acqua. Lasciali almeno per 12 ore (in frigorifero), alla mattina seguente bevi tutto ! Se non funziona con 1 cucchiaio di semi di lino mettine 2, la proporzione è 1 lino 3 acqua. Fallo ogni mattina se ne hai voglia, sentirai i benefici. Puoi prepararti anche un bel vasetti di semi di lino con acqua e consumarlo nei 2-3 giorni seguenti, così non lo devi preparare ogni sera. fammi sapere

      Elimina
  5. ciao Moira sono nuova ho visto da poco il tu blog e devo dire che è fantastico.
    per ora risulto anonima poi vedrò come fare a registrarmi
    volevo chiederti come posso fare per rendere questa colazione la più cremosa possibile se non frullo? vorrei darla a mia mamma che però ha problemi di masticazione. grazie e complimenti laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao laura ! grazie per i complimenti, troppo buona :-D e grazie per essere passata di qua. Per problemi di masticazione è ideale che frulli, vedrai che i benefici arriveranno comunque, un abbraccio :-D

      Elimina
  6. Questo tipo di colazione mi è stato consigliato da un'amica che ha problemi di omocisteina e ne ha tratto benefici. A me è ststo detto di schiacciare la banana la sera prima e di lasciarla a macerare tutta la notte. Inoltre non uso l'olio di sesamo perché è per uso estetico e non alimentare. Al posto del cucchiaio,udo il cucchiaino per dosare la frutta secca. Per adesso uso solo noci. Mi farebbe piacere avere dei chiarimenti. Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao grazia di meola, sì infatti parlandone in giro ho sentito che porta benefici per svariate problematiche. Da provare per almeno 15 giorni e vedere gli effetti su se stessi, sarà per tutti diverso in base alle necessità. Per quanto riguarda l'olio di sesamo, io uso quello biologico e mi risulta sia per uso alimentare. Tu che olio intendi? Se vuoi scrivermi un'email ecco l'indirizzo: legioiedimoira@gmail.com . A presto.

      Elimina
  7. Ho scoperto questa colazione grazie ad una mia amica e da circa una settimana mi sto alimentando al mattino. Devo dire che mi sto abituando e la tovo fantastica.. finalmente riesco ad eliminare il latte che fa male.. ..da provare..Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao anna! sono felice della tua testimonianza e ti ringrazio.

      Elimina

Se ti è piaciuto il post...scrivimi le tue impressioni ^_^